CONDIVIDI

Rotonda dell' Arsenal[1], che batte per 3-0 lo Stoke City grazie alla doppietta realizzata da Pierre-Emerick Aubameyang ed al goal di Lacazette . In questo modo i Gunners salgono a quota 51 punti in classifica e possono ancora avere la speranza di ottenere un piazzamento a livello europeo.

I primi 20 minuti di gioco sono ad appannaggio degli ospiti, che si rendono pericolosi con Diouf all'11' e con Shaqiri al 17'. A svegliare i Gunners è Ramsey, che con un potente destro colpisce la traversa. Successivamente pericoloso anche Chambers, ma i suoi due colpi di testa finiscono alti sopra la traversa (in entrambi i casi assist su calcio da fermo di Ozil).

La ripesa vede un'Arsenal subito intenzionato a sbloccare il risultato. Nell'ordine ci provano, ma senza fortuna, Elneny con un destro ravvicinato e Nacho Monreal con un sinistro da posizione ravvicinata e centrale, che viene però ben bloccato dal portiere ospite Butland.

Gli ospiti hanno due sussulti tra il 68' ed il 70' con Shaqiri (destro da fuori area) e Berahino, il cui sinistro da posizione decentrata è troppo centrale per sorprendere Cech. A sbloccare il match è Mesut Ozil, che si procura un calcio di rigore al 74', magistralmente trasformato qualche secondo dopo da Aubameyang.

Negli ultimi 10 minuti Lambert tenta la carta Crouch, ma ad andare a segno è ancora una volta l'ex Borussia Dortmund con un preciso destro da posizione centrale che si infila all'angolino. A rendere il risultato, forse in maniera immeritata, ancor più rotondo, ci pensa Lacazette, che allo scadere trasforma un calcio di rigore che si era lui stesso procurato.

References

  1. ^ Arsenal (www.goal.com)