CONDIVIDI

Doveva essere la sua partita, e per molti versi lo è stata: Leonardo Bonucci[1] ha realizzato l'unico goal del Milan[2] sconfitto dalla Juventus, interrompendo l'imbattibilità della difesa bianconera, fermatasi a 959 minuti in campionato. Il record è di 974 minuti, realizzato nel 2016 quando il difensore rossonero era uno dei pilastri della proverbiale 'BBC'.

E in occasione dello stacco di testa che è valso il provvisorio 1-1, Bonucci ha saltato proprio in mezzo a Barzagli e Chiellini, suoi compagni di mille battaglie con cui ha composto il trio sopracitato con quella sigla.

Emozionante tornare qui.
Sarò per sempre riconoscente per i 7 anni vissuti alla Juventus e con la Juventus ed i fischi non cambiano ciò che penso.
Adesso testa al Derby! Vincere per riprendere la corsa alla Champions!!! Ce la possiamo fare!!! pic.twitter.com/NpoWze3IQj[3]

— Leonardo Bonucci (@bonucci_leo19) 31 marzo 2018[4]

Nel prepartita aveva risposto così a chi gli chiedeva di una sua possibile esultanza in caso di goal a Torino: "Vedremo"[5]. Alla fine il difensore viterbese ha deciso di esultare comunque davanti al suo vecchio pubblico che lo ha accolto duramente con fischi ad ogni singolo tocco del pallone, rendendo la sua serata un po' più difficile del previsto.

Intervistato nel dopogara, Bonucci ha spiegato il perché della sua scelta: "Avevo molti dubbi, poi ho visto l'accoglienza riservatami e ho esultato. Peccato per la sconfitta. Alla Juventus ho passato sette anni molto belli, spero possa andare avanti in Europa".

I fischi non hanno fatto piacere: "Preferisco non commentarli e nemmeno contestarli. In bianconero però ho sempre dato tutto, poi può succedere che le strade possano separarsi. Per questo serve un minimo di rispetto".

Il suo ex compagno di squadra Buffon ha preferito ironizzare: "Ha fatto un bel goal, forse voleva fare un'altra foto insieme a me, Barzagli e Chiellini. I fischi lo hanno caricato". Arrivederci al prossimo capitolo e, forse, a nuovi fischi incessanti.

References

  1. ^ Leonardo Bonucci (www.goal.com)
  2. ^ Milan (www.goal.com)
  3. ^ pic.twitter.com/NpoWze3IQj (t.co)
  4. ^ 31 marzo 2018 (twitter.com)
  5. ^ Nel prepartita aveva risposto così a chi gli chiedeva di una sua possibile esultanza in caso di goal a Torino: "Vedremo" (www.goal.com)