CONDIVIDI

Gli amici di Simone Giupponi e l’appello a Valentino Rossi per il funerale del suo giovane tifoso morto tragicamente giovedì a causa di un incidente stradale

Valentino Rossi

AFP PHOTO / KARIM JAAFAR

Giovedì scorso una terribile tragedia: il giovanissimo Simone Giupponi è morto a causa di un brutto incidente stradale nel Trevigiano. In un primo momento le condizioni del 18enne non sembravano gravi, tanto che il giovane, nonostante la frattura al femore, era riuscito ad alzarsi per avvicinarsi alla sua fidanzata per sincerarsi delle sue condizioni. In ospedale però poi la tragedia: Simone è morto, forse a causa di un’embolia polmonare gassosa. I funerali si terranno martedì e intanto amici e parenti di Simone si stanno impegnando al massimo per far sì che l’ultimo saluto al giovane, appassionato di motociclismo, sia speciale. La famiglia ha deciso di stampare sulla sua bara il 46 di Valentino Rossi, idolo di Simone, mentre i suoi amici hanno lanciato un appello:

“era simpatico e tanto altruista, aveva la tendenza ad aiutare le persone che gli stavano accanto. Aveva Valentino Rossi come suo grande idolo e voleva andare a provare a vederlo in gara, sa tutte le gare a memoria, aveva a casa maglie scarpe, braccialetti, sullo scooter aveva tanti adesivi di Valentino Rossi. Qualche mese fa si è anche fatto il tatuaggio sulla caviglia col 46. Se qualcuno avesse un contatto un email, un numero di telefono per contattarlo e farci inviare un video messaggio, un saluto o un file audio, volevamo mandarlo alla famiglia che durante il giorno del funerale lo farà vedere in uno schermo gigante o prima o dopo la cerimonia, volevamo fare un piccolo tributo a simone insomma”.

11:18 | 01/04/18 | di Rita CaridiArticolo Originale