CONDIVIDI

In piena corsa per un posto nella prossima Champions League, l'Inter deve giocoforza pensare anche alla prossima stagione, per non farsi trovare impreparata proprio in caso di accesso alla competizione europea. Ausilio e tutta la sua squadra sono già infatti a lavoro per pianificare il mercato.

Vi abbiamo raccontato dell'interesse per il giovane portiere dello Zorja[1], Andrij Lunin, classe 1999 che sta scalando rapidamente le gerarchie della nazionale ucraina. L'Inter crede fortemente nel suo talento ma non vuole occupare già l'ultimo slot disponibile per gli extracomunitari, dopo aver praticamente concluso l'acquisto di Lautaro Martinez (in attesa dell'ufficialità).

Così, come riporta il 'Corriere dello Sport', il giocatore ucraino potrebbe essere acquistato in sinergia con un altro club di Serie A: il Bologna. Visto il probabile addio di Mirante, i rossoblù sarebbero interessati a godere delle prestazioni di Andrij Lunin per circa due anni, per poi lasciarlo andare all'Inter pronto per fare il titolare al posto di Samir Handanovic.

Un piano perfetto nei piani dell'Inter, che comprenderebbe anche la cessione di Andrea Pinamonti;il tutto però per avere in cambio Simone Verdi. I contatti tra i dirigenti nerazzurri e l’entourage del giocatore non sono mai cessati anche perché il ragazzo gradirebbe la destinazione nerazzurra.

Verdi interessa ancora molto anche a Napoli e Roma, che sono pienamente in corsa per il suo acquisto. Il giocatore piace parecchio per qualità e duttilità a Luciano Spalletti, che tra i vari Candreva, Perisic e Karamoh non si trova in rosa uno con le sue caratteristiche, soprattutto di piede mancino.

Inter e Bologna sono a lavoro per questa grande trattativa, che se dovesse andare in porto accontenterebbe tutte le parti in causa (ovviamente anche con un conguaglio economico da parte dei nerazzurri verso i rossoblù).

References

  1. ^ Vi abbiamo raccontato dell'interesse per il giovane portiere dello Zorja (www.goal.com)