CONDIVIDI

È stato uno dei protagonisti del mercato di gennaio, col clamoroso rifiuto al Napoli, e Simone Verdi può diventarlo anche in vista della prossima estate. Il talento del Bologna piace a tante squadre, in Italia e non solo, pronte a darsi battaglia per averlo a partire da giugno, quando – a differenza della finestra invernale – può lasciare la squadra di Roberto Donadoni. Roma e Inter sono i club più forti sul giocatore, coi nerazzurri che hanno avviato dei contatti per l'esterno cresciuto nel settore giovanile del Milan, per cui il ds Piero Ausilio ha due carte da giocarsi.

NON SOLO PINAMONTI – Secondo il Corriere dello Sport, nella trattativa coi rossoblù può rientrare Andrea Pinamonti, attaccante della Primavera interista seguito anche da Sassuolo e Cagliari. E, soprattutto, Andriy Lunin, portiere dello Zorya Luhansk e della nazionale ucraina, che l'Inter ha in pugno ma vorrebbe far tesserare da una società amica e far crescere, lontano dalla Pinetina, per una o due stagioni.