CONDIVIDI

Il vento che soffia dalla Spagna porta… a Liverpool. Le indiscrezioni iberiche di queste ore parlano chiaro: Suso è tornato prepotentemente nel mirino dei Reds, un'idea di mercato nata già nei mesi scorsi quando Jurgen Klopp doveva sostituire Coutinho e ha pensato al ritorno ad Anfield dello spagnolo, ora stella del Milan. Nulla da fare naturalmente, perché la clausola rescissoria da 40 milioni sarà valida dalla prossima estate; la dirigenza rossonera non ha alcuna intenzione di liberarlo, Gattuso stravede per Suso ma con quei soldi lo spagnolo sarà automaticamente ceduto, se dovesse accettare. E Liverpool è una tentazione forte.

SI FA SUL SERIO – Klopp infatti sta concretamente pensando a Suso, tutto confermato. Un jolly d'attacco ideale per il calcio rapido e di qualità proposto dal Liverpool, capace di imbrigliare il Man City di Pep Guardiola e di guadagnarsi la semifinale di Champions League. Un'eventuale sfida nella sfida per Suso, scartato dal Liverpool in passato e diventato rimpianto, ultimo capolavoro a costo zero di Galliani e adesso richiesto da tanti club. I Reds si mettono in fila, valuteranno il pagamento della clausola e mettono Suso in lista, voci spagnole confermate. Da qui a prenderlo ne passeranno mesi di scelte, pensieri e opzioni di mercato. Il Milan vuole trattenerlo a tutti i costi, ma non sarà facile.