CONDIVIDI

Il presidente James Pallotta ha commentato il sorteggio di Nyon che ha messo di fronte la sua Roma al Liverpool di proprietà dell’americano John Henry

Sorteggio di Champions. Liverpool, Salah, John Henry e ovviamente Roma. James Pallotta ha parlato a ruota libera poche ore dopo il sorteggio di Champions: «Sorteggio? È il derby di Boston, il proprietario è John Henry, un ragazzo di Boston». Poi sul grande ex, Momo Salah: «Sarà divertente e sarà bello rivedere Salah. Mi ha telefonato l’altra sera, gli ho scritto un messaggio ma non ci ho parlato oggi perché ero impegnato in riunioni. Sarà grandioso. Ho sentito Salah? Si abbiamo già pubblicato il messaggio, saremo avversari per 180′ e amici per il resto della vita».

Ma chi parte favorito in questa affascinante sfida? Pallotta non si sbilancia: «La Roma è favorita? Non lo so, abbiamo eliminato il Barcellona che è la squadra più forte del mondo. Abbiamo giocato con il Chelsea e abbiamo fatto bene. Dobbiamo giocare senza commettere errori, quando giochi contro queste squadre devi dare il massimo per tutta la partita». Come affrontare questo importante impegno?: «Dobbiamo solo cercare di giocare e non fare errori, giocare tutta la partita. Quando arrivi a questo punto e giochi contro queste 3-4 squadre devi eliminare quanti più errori possibili, perché queste squadre sono pronte a sfruttarli. Se giochiamo come col Barcellona abbiamo delle possibilità”, ha concluso».

Articolo Originale