CONDIVIDI

© Getty Images

Il compagno di box Rins vorrebbe bissare il podio dell'Argentinatwitta[1]

AUSTIN – Andrea Iannone, alla vigilia del Gran Premio delle Americhe, in programma domenica sulla pista di Austin in Texas, promette battaglia: «L’anno scorso il feeling su questa pista era buono. La gara è stata positiva e sono riuscito a recuperare parecchie posizioni, visto che in qualifica ero solo undicesimo e ho chiuso settimo, nemmeno troppo lontano dal vincitore. Quest’anno siamo sicuramente più competitivi, la GSX-RR è migliorata notevolmente ed il mio stile di guida è più efficace».

RINS Dopo il podio in Argentina anche il compagno di box del pilota abruzzese Alex Rins è fiducioso di poter disputare una buona gara e di portare ancora tra i primi tre la sua Suzuki: «Quello del Texas è uno dei miei circuiti preferiti. L’anno scorso però è stato davvero un Gran Premio tremendo. Per prima cosa, ho cominciato il weekend con un infortunio alla caviglia e le cose sono peggiorate con una caduta che mi ha procurato la frattura del braccio, fermandomi per cinque gare. Quest’anno però la mentalità è completamente differente, ho maggiore esperienza, una moto migliore e sono sicuro che potremo scrivere una storia totalmente diversa».

CLASSIFICHE[2]

CALENDARIO[3]

Tags: suzuki , iannone , rins[4][5][6]

Tutte le notizie di Moto Gp[7]

References

  1. ^ twitta (twitter.com)
  2. ^ CLASSIFICHE (www.tuttosport.com)
  3. ^ CALENDARIO (www.tuttosport.com)
  4. ^ suzuki (www.tuttosport.com)
  5. ^ iannone (www.tuttosport.com)
  6. ^ rins (www.tuttosport.com)
  7. ^ Tutte le notizie di Moto Gp (www.tuttosport.com)