CONDIVIDI

(ANSA) – FIRENZE, 20 APR – "L'altra sera non ho dormito non perché avevamo perso con la Lazio, anche se avremmo meritato di più, ma perché già pensavo alla trasferta con il Sassuolo, una gara cruciale, molto importante e questo i miei giocatori lo sanno: da qui alla fine mancano ormai pochissime partite, è il momento di dare tutto quello che abbiamo". Lo ha detto Stefano Pioli aspettando la gara di domani contro la formazione emiliana. Una gara che conta per la volata finale per l'Europa League. "Perché la Fiorentina meriterebbe di raggiungere questo traguardo? Per tutto il lavoro finora fatto, per le situazioni sofferte e per quanto ha saputo fare per superare ogni difficoltà – ha risposto il tecnico viola – Al di la' della tragedia di Astori, è giusto dare merito ai miei giocatori per quanto fatto, siamo forti, abbiamo cuore e non solo. Ecco perché è importante dare il massimo fino al 20 maggio e poi vedere cosa succederà".