CONDIVIDI

ll ricordo delle vittime dell’Heysel diventa – da oggi – anche un luogo fisico a Torino, come avvenuto l’anno scorso a Grugliasco, con l’intitolazione di un giardino (nella foto). Oggi alle 11 verrà dedicata una piazzetta in memoria di chi morì quel giorno: è stato scelto un luogo situato in una zona compresa tra lungo Dora Agrigento e strada del Fortino, tra i numeri civici 36 e 38. La cerimonia sarà ospitata dalla biblioteca civica Calvino e vedrà la partecipazione dei familiari di chi morì a Bruxelles e di chi invece riuscì a sopravvivere. All’evento è atteso anche il sindaco Chiara Appendino.

#Heysel, 29 maggio 1985. La data di una tragedia per il mondo dello sport. Oggi, con il sostegno di @juventusfc e l'ass. Quelli di Via Filadelfia, la Città di #Torino imprime questo ricordo sulla Mole e onora la memoria e il rispetto di quel giorno https://t.co/qpRhzR7Mt6[1][2][3][4]

— Chiara Appendino (@c_appendino) 29 maggio 2018[5]

Nessuno potrà mai dimenticare quel giorno maledetto.
Una notte, quella del 29 maggio 1985, che ha cambiato per sempre le vite di 39 famiglie, segnate dalla perdita dei loro cari, vittime innocenti di una follia.
A loro va il mio pensiero. pic.twitter.com/nQzpnLBLNQ[6]

— Claudio Marchisio (@ClaMarchisio8) 29 maggio 2018[7]

References

  1. ^ #Heysel (twitter.com)
  2. ^ @juventusfc (twitter.com)
  3. ^ #Torino (twitter.com)
  4. ^ https://t.co/qpRhzR7Mt6 (t.co)
  5. ^ 29 maggio 2018 (twitter.com)
  6. ^ pic.twitter.com/nQzpnLBLNQ (t.co)
  7. ^ 29 maggio 2018 (twitter.com)

Original Article