CONDIVIDI

(ANSA) – MOSCA, 16 GIU – "Sbagliare questo rigore mi fa male". E' un Messi a cuore aperto quello che si presenta di fronte ai media di tutto il mondo uscendo dallo spogliatoio dello stadio della Lokomotiv, dopo aver fallito il tiro dal dischetto che avrebbe potuto dare la vittoria all'Argentina contro l'Islanda. "Mi sento responsabile: questo Mondiale e' cominciato con partite dure per tutti – dice il 10 argentino – ma potevamo vincere. Ora dobbiamo crescere".