CONDIVIDI

La gestione dei Giochi olimpici invernali di PyeongChang 2018, in Corea del Sud, ha fruttato un utile di 55 milioni di dollari: lo ha rivelato a Buenos Aires il presidente del Comitato organizzatore, Lee Hee-beom. Presentando durante la sessione in corso del Comitato olimpico internazionale (Cio) il rapporto finale organizzativo, Hee-beom ha manifestato «grande soddisfazione per il surplus, frutto di una oculata gestione del denaro stanziato». Immediata la reazione del presidente del Cio, Thomas Bach che ha commentato il risultato: «Ci congratuliamo con il Comitato organizzatore di PyeongChang 2018 per realizzato Giochi olimpici invernali eccellenti, che hanno avuto un successo importante in tutti gli aspetti». Come riconoscimento di questo, ha concluso, «il Cio assegnerà la sua parte di utili a beneficio della promozione dello sport in Corea». In generale, se esiste un attivo nella organizzazione dei Giochi si divide fra il Cio, il Comitato organizzatore e il Comitato olimpico ospitante, a beneficio dello sport e del movimento olimpico.

Gasport

© riproduzione riservata