CONDIVIDI

Un ultimo obiettivo, che però non è un’ossessione. Linsey Vonn, mito statunitense dello sci, inizierà il 2018-19 sapendo che sarà la sua ultima stagione, come ha confermato in un’intervista tv a Nbc Sports. La quasi 34enne che ha vinto tre medaglie olimpiche e quattro Coppe del mondo, vorrebbe lasciare togliendo al leggendario svedese Ingemar Stenmark il primato assoluto di vittorie in Coppa del mondo, 86. L’esplosiva statunitense è ferma a 82, ma ha deciso di smettere anche se non dovesse prendersi il record: “Se lo ottenessi sarebbe un sogno diventato realtà – ha detto -. Se non ce la facessi, mi resterebbe comunque una carriera incredibile, visto che sono la sciatrice più vincente della storia”.

Wonder Vonn, gli allenamenti sono virali

il ritiro — La Vonn conferma che gli infortuni sono parte del motivo per cui ha deciso di dire basta: “Sono fisicamente arrivata ad un punto in cui non ha più senso continuare. Ovviamente vorrò rimanere fisicamente attiva quando sarò più vecchia: questo mi porta a pensare più all’avvenire che al mio presente”. L’ultima stagione di Lindsey sugli sci inizierà a Lake Louise a dicembre: la statunitense ha annunciato che l’intenzione di disputare tutte le discese e i Super G. In fondo il record di Stenmark non è irraggiungibile…

Gasport

© riproduzione riservata