CONDIVIDI

Il terzino della Sampdoria[1] Nicola Murru in un'intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato del suo momento felice: "Sono maturato. Sento la fiducia del mister e quella della società. Penso di aver fatto il salto di qualità ed ho più consapevolezza dei miei mezzi. Ma vi correggo: c’è una statistica che rende questa stagione molto diversa: quella delle mie presenze. Un anno fa giocavo qualche partita, poi, finivo fuori. Non avevo continuità. Era la mia prima stagione, dovevo ambientarmi e ho commesso errori che sono costati punti, quindi si sono notati di più".

"Con Giampaolo mi sono ritrovato in un modo di giocare completamente diverso. I miei compagni lo facevano già da due anni ed io sono partito svantaggiato. Un problema fisico, poi, mi ha fatto saltare la preparazione estiva. Cosa abbia significato l’ho compreso quest’anno: il mister inizia sempre dalle basi ed io quel lavoro lo avevo perso completamente".

Gli obiettivi personali: "Voglio far bene con la Samp, per poter sperare in una chiamata azzurra".

References

  1. ^ Sampdoria (www.sportal.it)